23 Giugno 2022 sergio

Produzione video: tre ingredienti segreti.

Video fatti di territorio, cinema e narrazione.

Esiste la ricetta per la video produzione perfetta?
Di certo non è fatta di indicazioni precise su come combinare gli elementi, o di una sequenza da seguire puntualmente dalle riprese sul set fino alla postproduzione.

Realizzare video non è un lavoro in serie, ma un mestiere artigianale che dà vita a prodotti unici.

La ricetta, quindi, deve sempre tenere conto di una buona dose di ricerca e di quel pizzico di fantasia che porta suggestioni sempre nuove e inaspettate al lavoro.

Nel corso di anni di esperienza, in Officina Immagini abbiamo raccolto tre ingredienti fondamentali, che stanno alla base dei nostri video realizzati su misura:

  • Una particolare attenzione al territorio.

  • Atmosfere cinematografiche per vestire la narrazione.

  • Una forte passione per i racconti emozionanti.

Ma come lavoriamo con questi elementi, per metterli al cuore delle nostre produzioni?

Raccontare il territorio.

Ogni storia nasce in un particolare territorio, che funziona come una vera e propria scenografia.

Per questo lavorare ad una produzione partendo dalla terra e dalla cultura che hanno dato vita ad un prodotto, è come allestire il palcoscenico che lo rende protagonista.

Nel nostro video per la Cantina Rotari, punta di diamante del gruppo Mezzacorona, le immagini delle Dolomiti, le viste delle valli e delle colline, servono per dare avvio al racconto di un vino che non è solo il frutto del lavoro di un’azienda, ma un’eccellenza regionale.

La musica e il soffio del vento rappresentano il denominatore comune che accompagna lo sguardo dai panorami mozzafiato, fino alle vigne trentine, dove i viticoltori stanno raccogliendo l’uva a mano come da tradizione.
Le immagini offrono la rappresentazione di un rito che pur non svolgendosi così da tempo, è parte integrante dell’identità del luogo. Raccontare un territorio, infatti, significa soprattutto fare emergere le tradizioni che lo contraddistinguono, portare l’attenzione sul valore di un passato che ha lasciato il suo segno, rendendo unica questa cantina.

Percorrendo tutte le fasi di produzione del vino, le immagini creano un climax che mostra, al suo apice, una coppia che brinda con un calice di bollicine, per suggellare un momento perfetto.

Grazie a questo particolare ritmo ascendente, il video racconta l’intera storia del prodotto, che è il protagonista assoluto dalla prima all’ultima inquadratura: la regione in cui è nato, le tradizioni che lo hanno reso unico, il brindisi che permette di assaporare tutta la bellezza di un territorio.

Guardare alle cose con gli occhi del cinema.

Il cinema è narrazione attraverso le emozioni. In questo sta tutto il suo fascino.
Per vestire della stessa magia il nostro video che ripercorre la ristrutturazione della Penthouse 120 abbiamo scelto, fra i codici del cinema classico, quello del documentario.

Il video si sviluppa attorno al vivo racconto dei professionisti che hanno dato vita al progetto, e le riprese sono state pensate ad hoc per veicolare il senso di pace, di libertà che il proprietario ha provato al suo primo ingresso nell’appartamento finito.

Il lavoro fatto sulle immagini le rende l’involucro perfetto per valorizzare le parole dell’architetto e dell’interior designer, che descrivono le scelte portate avanti per creare una struttura che rispettasse il concetto di equilibrio. L’appartamento, infatti, sorgendo ad un passo dall’oceano, non doveva gareggiare con la natura circostante, ma integrarsi delicatamente al paesaggio, come se anch’esso fosse parte della casa. Di qui la scelta dei marmi toscani di Fiandre, con la loro eccezionale finitura tattile, perfetti per realizzare i pavimenti delle stanze mantenendoli in armonia con l’estetica essenziale che tutti avevano in mente.

Per comunicare pace, libertà ed equilibrio il video è stato costruito con atmosfere cinematografiche, capaci di ricreare quella forte capacità di trasmettere emozioni, che determina il magnetismo del cinema.

Lavorare con questo particolare sguardo che si traduce nelle scelte di look, nelle soluzioni artistiche, nell’approccio all’immagine, permette di vestire alla perfezione ogni racconto con un abito su misura, conferendogli un taglio unico ed emozionante.

Le emozioni della narrazione sono la materia prima.

I viaggi sono fatti anche della sveglia che suona presto al mattino, della sonnolenza che accompagna gli ultimi preparativi prima di salire in macchina, dei pensieri che si fanno guardando fuori dal finestrino e dell’entusiasmo che cresce man mano che la meta si avvicina.
Sono questi gli stati d’animo che abbiamo voluto trasmettere con il racconto video dell’autostrada A22 Brennero.

Se lo sguardo del cinema è ciò che veste le nostre produzioni, le emozioni sono la materia prima. Questo video per A22 Brennero è un racconto capace di connettere un luogo a sentimenti riconoscibili, attraverso l’esperienza del viaggio, che fa da vero e proprio ponte affettivo.

Le immagini dell’autostrada diventano un modo efficace per raccontare il rapporto che lega un padre e sua figlia, impegnati a spostarsi in macchina verso una nuova avventura.

Il focus sul momento del viaggio è un richiamo diretto al vissuto dello spettatore, che è portato a ricordare vacanze passate, a riflettere sul valore della famiglia, a riconoscersi nei personaggi emozionandosi con loro.

L’impatto emotivo è fondamentare per costruire video che funzionino, perché ha il potere di fare affezionare chi guarda alle immagini, stampandole in modo indelebile nella sua memoria.

Raccontare il viaggio, la famiglia, l’affetto che lega un padre e una figlia, spinge lo spettatore a immedesimarsi nei protagonisti dello spot, coinvolgendolo in una narrazione che non scorderà più, perché è anche la sua.

Per questo il nostro studio di produzione mette la tecnica a disposizione del racconto, lavorando a partire dal contenuto, le emozioni, per trovare la forma più corretta, quella che ne valorizza maggiormente la forza.

L’equilibrio che dà il giusto sapore.

Dati gli ingredienti, la combinazione giusta nasce dall’incontro con chi ci sceglie.

Ogni storia che ci viene raccontata ha le sue caratteristiche, una serie di dettagli che vanno scoperti, conosciuti e ben dosati, per trovare la ricetta più corretta a ciascun lavoro.

Il nostro mestiere di produzione video sta tutto nel pesare gli elementi in modo tale da trovare un equilibrio su misura, capace di armonizzare fra loro le componenti di un progetto, per poi tradurle in linguaggio.

Il risultato di questo modo di procedere è un approccio in cui le scelte creative fatte per dare forma alle immagini, stanno al passo con le idee e con i valori del cliente, perché rispecchiano l’equilibrio e la correttezza che orientano ogni passo del lavoro.

Vuoi ricevere una consulenza per la tua prossima video-produzione?

CONTATTACI

P.iva 05021940282
Privacy Policy | Cookie Policy
info@officinaimmagini.com
P.iva 05021940282
Privacy Policy | Cookie Policy
info@officinaimmagini.com