31 Marzo 2021 sergio

QUARANTIMES:
come produrre una serie restando a casa

Si può parlare della più monotona delle situazioni in una serie per il web?
Certo, perché è il racconto seriale a rendere ogni soggetto accattivante.
Quarantimes è una sketch comedy, ideata e scritta da Martina Acazi e Alessandra Cernic di Officina Immagini, che racconta i giorni della quarantena dal punto di vista di un gruppo di amici che si ritrova a potersi vedere solo in video chiamata.
Puntate di 5 minuti pubblicate su YouTube settimana dopo settimana, offrono uno sguardo interno sulla vita quotidiana durante il lockdown del 2020.

Quarantimes è un ottimo esempio di come si possa realizzare una produzione video di qualità anche in condizioni insolite, come quelle imposte dal distanziamento sociale.
Ogni puntata è stata girata rispettando in toto le direttive sanitarie per il contenimento del contagio da Covid-19, grazie a tecniche e scelte produttive agili.
Quello dell’intrattenimento non è stato l’unico settore a dover rivedere il proprio modo di operare.

Un format come questo può essere un escamotage sicuro e conveniente anche per tanti brand di diversi settori.

La serialità nella comunicazione delle aziende

Hai mai pensato di realizzare una serie che parli della tua realtà?
La serialità è un format molto interessante anche per le aziende che offrono prodotti o servizi. Perché è coinvolgente, dura nel tempo, consente di mantenere temi e personaggi fissi, ma lascia la libertà di aggiungere informazioni e dettagli puntata dopo puntata.

Come funziona da un punto di vista tecnico?
La serie può essere girata totalmente da remoto, con lo stesso supporto professionale che vi avremmo fornito sul set, ma a distanza. Dalla regia alla scelta del casting, dai costumi fino alle luci, ogni dettaglio viene concordato con i nostri collaboratori che seguono attori e professionisti dal loro monitor in remoto.

Niente è improvvisato! Si fanno prove, si rigirano le scene che non soddisfano il regista e si studiano tempi e ritmo di ogni battuta.
Una serie così non è affatto un prodotto semplice, e se ai vostri occhi lo sembra è perché abbiamo curato ogni aspetto anche nel montaggio e nel sound design. Non c’è nulla di più difficile che incantare il pubblico mostrando la quotidianità.

Come si costruisce un format video?

Entriamo nel vivo e andiamo vedere quali sono le prime mosse per realizzare una serie originale destinata a promuovere il proprio brand a nuovi consumatori.

Da dove si comincia?
Come in ogni strategia di comunicazione che si rispetti, si parte da due elementi: dai dati di cui siamo in possesso e dagli obiettivi.

1. Definisci il tuo pubblico

Devi assolutamente sapere a chi stai parlando o a chi hai intenzione di rivolgerti. Questo, come sai, determinerà i canali da usare, il tono di voce e lo stile del video.

2. Individua i tuoi obiettivi

Vuoi aumentare le vendite? Far conoscere il tuo brand in tutto il mondo? Distinguerti dai competitor? Rifletti con calma e determina il tuo scopo. Poi vai a tutta velocità!

Una volta portate a termine queste due task potrai andare a cascata a definire sempre più nel dettaglio gli strumenti da usare, i prodotti da mettere in luce, la scelta del cast ecc.

Cosa può fare Officina Immagini per trasformare la tua storia in una serie?

Come ti abbiamo già anticipato, i nostri collaboratori possono realizzare le puntate a distanza, tenendo sotto controllo ogni aspetto tecnico da remoto. Per prima cosa ti forniremo strumenti di ultima generazione per garantire un’eccellente qualità d’immagine e ti illustreremo il funzionamento di ogni dispositivo; oppure, se le condizioni consentiranno di rispettare il distanziamento sociale, un tecnico sarà presente sul luogo delle riprese e si occuperà di tutto.

Luci, camera, audio… e il set è pronto!

Prima di arrivare a gridare “Azione!” c’è però la fase più intensa, chiamata pre-produzione. È il momento in cui ogni tassello del puzzle viene preparato, per essere assemblato solo alla fine in fase di shooting e montaggio.

Lo sceneggiatore provvederà a scrivere il copione basandosi sulle tue esigenze commerciali: quali prodotti usare? Quali valori mettere in luce? Come parlare dell’azienda? Come far immedesimare il target?

Insieme al regista definisce i personaggi e ne delinea il carattere.

Se ad esempio produci o vendi attrezzatura sportiva, i vari protagonisti potranno praticare diverse attività o, perché no, essere i classici pigri che a maggio corrono a comprare tuta e scarpette per rimettersi in forma prima dell’estate. 

Lo scenografo allestirà gli ambienti, la produzione gestirà il casting e così via fino ad aver previsto ogni singolo aspetto.

Hai un brand di moda? Immagina di poter mostrare a tutto il mondo le modelle dietro le quinte della sfilata che avresti tanto voluto realizzare a fine anno!

Hai un bar? Fai sentire tutti i tuoi clienti di nuovo seduti al bancone, registrandoti mentre prepari cocktail o sveli come è nata l’idea del locale.

La forza del format

Secondo noi, la forza della serialità è nella sua replicabilità: stessa struttura, stessa tecnologia, ma infinite storie, prodotti, avventure e interviste da far vivere sui tuoi canali!
Ogni puntata ha una struttura fissa che permette di costruire diverse situazioni: semplice da decodificare per il pubblico e grande ottimizzazione per te.
Ti consente di scegliere il tono di voce che più ti rappresenta, dal romantico all’epico.

Infine, fa in modo che i tuoi viewers si affezionino ai protagonisti e si sentano coinvolti dalle loro storie, che poi sono anche le tue.
Che ne dici, realizziamo insieme la tua prima serie? Noi siamo pronti.

P.iva 05021940282
Privacy Policy | Cookie Policy
info@officinaimmagini.com
P.iva 05021940282
Privacy Policy | Cookie Policy
info@officinaimmagini.com